Video

Avete presente quando i principali social network avevano annunciato un grandissimo interesse nel misterioso medium dei video?

Le redazioni di tutto il mondo se lo ricordano bene, perché un sacco di giornalisti sono stati licenziati per trasformare i loro stipendi in posizioni per autori, produttori ed operatori video — poco prima che si scoprisse che gli stessi principali social network avevano gonfiato a dismisura le metriche chiave dei video pubblicati sulle loro piattaforme, di fatto stimolando prima la trasformazione di una marea di posti di lavoro e poi, con questa notizia, volatilizzandoli.

Il risultato è stato un gran bel danno al giornalismo, ma un sacco di bei video realizzati da me! Proprio in quel periodo, infatti, ho iniziato a lavorare con i video — principalmente documentari, quelli che mi piacciono di più sono produzioni originali, quelli che mi hanno insegnato di più sono produzioni in partnership con alcuni brand.

Qui una lista delle produzioni a cui ho partecipato in qualità di autore, host e co-produttore.

Per guardare i video basta cliccare sulle immagini.

Motherboard / VICE

Nel 2017, per Motherboard, ho scritto, condotto e co-prodotto una serie di 5 video-documentari. Abbiamo parlato del rapporto tra il cambiamento climatico e l’affondamento di Venezia, della conferma dell’esistenza delle onde gravitazionali, delle corse clandestine coi droni in Italia, del bunker segreto di Mussolini e della nuova generazione di minatori di criptovalute.

Oltre a questa serie, tra il 2015 e il 2018 ho supervisionato di tutte le produzioni video di Motherboard, sia per quanto riguarda i lavori originali che quelli branded.

Venezia 2100

Il mare in tutto il mondo si sta innalzando a causa del cambiamento climatico antropogenico — Venezia, la città galleggiante, affonda progressivamente da sempre (con l’aiuto degli umani o meno). La somma di questi due fattori è uguale ad un bel problema.

Le onde gravitazionali di VIRGO

Vicino a Pisa, nel bel mezzo del niente, si possono scorgere due lunghissime braccia di acciaio azzurro che squarciano il panorama. Si tratta delle due estensioni dell’interformetro VIRGO, uno dei due istituti che nel 2017 — insieme — hanno confermato per la prima volta nella storia l’esistenza delle onde gravitazionali.

Il bunker segreto di Benito Mussolini

Siamo nei pressi di Roma, sul Monte Soratte. Da lontano sembra un monte come un altro — da vicino, invece, non c’è modo di perdersi il grosso portone d’acciaio che separa il resto del mondo dall’interno del Monte Soratte: il bunker segreto di Benito Mussolini.

Formula Drone

I droni volano velocissimi, vengono pilotati grazie ad un visore uscito direttamente da Blade Runner e potrebbero diventare la nuova Formula Uno. In Italia stanno emergendo i primi piloti — tra carriere certe e storie incredibili.

I pionieri italiani del mining

Ok, oggi le criptovalute non se la passano benissimo — ma al tempo erano la next big thing. Un profilo di un gruppo di ragazzi del nord-Italia impegnati ad arrivare pronti alla, mancata, rivoluzione del mining.


Basement Cafè / Esse Magazine

Ho un lungo trascorso con il mondo del rap/hip-hop italiano e oggi più che mai questo genere musicale e la comunità che rappresenta sono il brodo primordiale della nuova impalcatura culturale italiana e internazionale. È un bene? È un male? Non lo so, ma nel frattempo possiamo fare del nostro meglio.

Insieme al mio amico e collega Tommaso Naccari, nel 2019 ho scritto alcune puntate del format di video-intervista Basement Cafè. Abbiamo fatto parlare il rapper Rancore con il neurobiologo Stefano Mancuso, il vincitore di Sanremo Mahmood con il giornalista Enrico Mentana e il pezzo-di-storia del rap italiano Kaos con l’illustratore ZeroCalcare.